MISSION

Nell’anno 2000 nasce GSM Italia S.r.l., Società di Consulenza tecnica e Servizi assicurativi, specializzata nella liquidazione dei sinistri Rami Elementari ed Extra Auto in generale, in riferimento a sinistri ordinari e gravi danni.

Diverse realtà professionali, già attive da tempo nell’ambito assicurativo, si sono congiunte in una più ampia realtà aziendale, con l’intento di soddisfare tutte le richieste delle Imprese Assicuratrici nella fattiva gestione della pratica, offrendo prestazione tecniche professionali di maggiore livello, e sviluppando strumenti e attività d’indagine sempre più specializzati.

Oggi la Società può usufruire di un sistema informatizzato dedicato e tecnologia cloud, che custodiscono 20 anni di esperienza sul campo, di personale qualificato di front e back-office, nonché del settore dedicato alla formazione dei professionisti affiliati, con tutor di riferimento e Quality control.

L’obiettivo dell’Azienda è quello di perseguire un elevato ed efficiente management, adoperando procedure operative atte a supportare grandi numeri di sinistri, pur garantendo al Cliente competenza, trasparenza e velocità nella gestione di ciascun incarico assunto. Il gradimento fin ora dimostrato ha consolidato una presenza attiva e costante sul territorio di riferimento, nel centro Italia per le gestioni ordinarie, a copertura nazionale per le realtà complesse, e in partnership nel campo estero.

Gli aggiornamenti tecnici, giuridici e assicurativi, secondo quanto disposto dagli Ordini professionali di riferimento, hanno arricchito la complementarità delle specializzazioni (ingegneri, architetti, esperti d’arte, dottori in economia e giurisprudenza, fire investigator, dottori forestali, periti navali, aviation e trasporti), ampliato il campo di azione con i grandi Enti e i Fornitori di Servizi, e consolidato l’unità operativa della Responsabilità Civile Generale come punto di riferimento per la risoluzione di pareri preventivi, conciliazione e casi istruttori.

GSM Italia S.r.l. è sinonimo di sistemi integrativi di forte innovazione, ad opera di uno staff motivato e dinamico, che opera con organizzazione, flessibilità ed etica professionale.

VISION

Periti e Consulenti tecnici rappresentano gli attori chiave all’interno del processo liquidativo dei sinistri. Seppure il settore assicurativo sta vivendo un momento di grande evoluzione, rappresentato dall’ascesa dei driver tecnologici, le competenze umane restano indispensabili nelle fasi gestionali e di controllo, ancorché negli scenari più complessi.

Nell’adottare tecnologie di cambiamento, internet mobile, big data e cloud, le imprese perseguono obiettivi di maggiore produzione, espansione e competitività di prodotti rivolti ad un consumatore globale.

Ma il know how digitale non può essere disgiunto da componenti che caratterizzano fortemente il livello professionale della prestazione: creatività, esperienza tecnica, comunicazione efficace, negoziazione, pensiero critico, problem solving ed emotional intelligence. Sono questi i nuovi modelli di management e leadership, che possono rappresentare un forte vantaggio competitivo nell’evoluzione del mercato del lavoro.

Il Perito nell’epoca dei Millennials deve possedere le capacità:

  • per comunicare in modo efficace e costruire relazioni di fiducia, quale intermediatore fra Impresa Assicuratrice e Cliente;
  • di semplificazione e spirito propositivo nella risoluzione di problemi e momenti di difficoltà; egli stesso è promotore, nei confronti delle Imprese Assicuratrici, di tutte quelle soluzioni in grado di superare gli aspetti critici e di rendere più efficienti i processi in termini di risorse economiche e temporali;
  • di utilizzo sapiente della tecnologia, per facilitare e snellire le attività lavorative, condividere gli accertamenti, e garantire la trasparenza del risultato.

Tradizione e innovazione si fondono in un mare di esperienze sul campo e interpretazioni contrattuali, fonti inesauribili di linee guide e protocolli operativi, ove strumenti standardizzati e automatici potranno supportare l’interlocutore alla consultazione, ma non potranno mai sostituirne una quotidiana implementazione.

Scroll to top